BLOGGER TEMPLATES AND TWITTER BACKGROUNDS »

La Gabbia classica - Cavalieri Neri

Il SYNODUS SANGUINIS in collaborazione con la LOGGIA DEI MASTRI ha provveduto alla ristrutturazione dello strumento di tortura in Vostro possesso e ne ha verificato la sua funzionalita' con esito positivo. Lo strumento viene a Voi riconsegnato perfettamente funzionante.

quantita':2



La Gabbia del condannato e' un versatile strumento di tortura. 
Generalmente viene utilizzata all'esterno delle mura, ma anche in apposite sale adibite alla tortura dei condannati. Solitamente il prigioniero viene nutrito se la pena e' temporanea altrimenti e' lasciato esposto finch√©' raggiunge la morte.










 
 

    La gabbia, in materiale metallico, viene appesa ad un'altezza variabile, comunque sospesa dal suolo. Il prigioniero viene lasciato seminudo e, se posta all'esterno delle mura, esposto alle intemperie.  La forma caratteristica e' cilindrica o quadrata.
    Una tortura spesso utilizzata utilizza il sistema di gabbia ad immersione detta anche gabbia del tuffo, dove la gabbia viene lasciata sospesa presso canali di scolo fognari e il condannato immerso per meta' nelle acque. Per questo tipo di tortura e' consigliabile l'uso della struttura metallica.


    Danni fisici permanenti: no
    Mortalit√†: riscontrata per esposizione prolungata





    ~~~•~~~
    Il clan Synodus Sanguinis certifica la propriet√†  alla Corporazione dei Cavalieri Neri.
    ~~~•~~~


    01° giorno - 8° mese - 7° anno